test box

Da pochi giorni la Test Box è una realtà. Qualche giorno fa, infatti, è stato inaugurato alla Cittadella Universitaria di Catania quello che rappresenta a livello mondiale il primo prototipo abitativo costruito con una struttura portante in cartone ondulato.

Il prototipo della Test Box è esteso su 20 metri quadri e utilizza il sistema brevettato dei pannelli alveolari in cartone ondulato; la struttura portante in cartone è avvolta da un involucro tessile ventilato reversibile al 100%, chiusa da un infisso in legno-alluminio a taglio termico.

L’inaugurazione della Test Box

test box

In occasione dell’inaugurazione, sono stati inseriti all’interno della Test Box una serie di arredi in cartone alveolare, che hanno reso ancor più particolare l’intero concept.

Alla cerimonia del taglio del nastro sono intervenuti, tra gli altri, il Direttore del DICAR (Dipartimento Ingegneria Civile e Architettura) di Catania, prof. Enrico Foti; l’Assessore ai Lavori pubblici del Comune di Catania, Pippo Arcidiacono; il Dirigente del Servizio regionale di Protezione Civile per la provincia di Catania, ing. Giovanni Spampinato, e gli ideatori della Start Up innovativa Archicart | architettura di cartone che ha dato vita alla “casa di cartone”: Dario Distefano, Nicola Timpanaro, Mario Schilirò e Gianfranco Distefano.

Presenti anche i 31 studenti di Ingegneria Edile-Architettura dell’Università di Catania coinvolti nella costruzione del piccolo edificio, oltre a rappresentanti del Dipartimento Ingegneria Civile e Architettura DICAR, dei partner e degli sponsor tecnici che hanno seguito la realizzazione del prototipo.

Tecnova Group tra gli sponsor tecnici

test box

Tra gli sponsor tecnici, è intervenuto anche Giuseppe Perrica di Tecnova Group, che ha dichiarato: “Quando ci hanno presentato il progetto, abbiamo aderito con fiducia, cuore e braccia aperte. La nostra azienda si occupa di soluzioni innovative per l’edilizia; non a caso abbiamo aderito con tre prodotti: un sistema di insufflaggio totalmente innovativo, sia nella posa che nella materia prima; un sistema per il monitoraggio della qualità ambientale e dei silicati per garantire l’impermeabilizzazione di alcune strutture. Abbiamo sposato quindi l’idea di Archicart a pieno titolo e siamo contentissimi di essere qui”.

La Test Box resterà ora sotto speciale osservazione per i prossimi 12 mesi grazie ad un’attività di monitoraggio continuo e una campagna di test su molteplici configurazioni interne che forniranno dati scientifici sul comportamento di questo particolare prototipo.