jonix

La ionizzazione dell’aria indoor con Jonix Cube

Cosa c’è nell’aria di casa?

Nell’aria di casa o in quella del luogo in cui lavori e i tuoi figli vanno a scuola non ci sono etichette: così non puoi scegliere, purtroppo, gli ingredienti di ciò che respiri. Come una golosa fetta di torta che stai per addentare prima di sapere che contiene quantità di zuccheri raffinati, grassi e additivi così anche l’aria può contenere molte più sostanze non proprio salutari di quello che puoi immaginare. E sì: anche l’aria di casa tua. Sostanze inquinanti che provengono dall’esterno, sostanze volatili emesse dagli arredi, dai prodotti per pulire e dai materiali edilizi (venirci, colle, malte), le micotossine emesse dalle muffe, per non parlare di virus e batteri portati da persone o semplicemente presenti nell’aria: gli “ingredienti” dell’aria di casa sono davvero tanti e spesso non ne siamo consapevoli.
 Se vuoi iniziare subito a migliorare l’aria di casa, in questa pagina ti diamo alcuni suggerimenti. Ti spieghiamo come renderla più “green” grazie alle piante,  anche se per essere davvero certi di respirare aria pulita ci vuole qualcosa in più! Oggi ti vogliamo spiegare perché e come la tecnologia che noi utilizziamo nei nostri dispositivi per sanificare e depurare l’aria degli spazi indoor sia quella che a oggi è riconosciuta come la più efficace e sicura.

ionizzazione dell aria

NTP: una forma evoluta di ionizzazione

La ionizzazione dell’aria è un fenomeno naturale che interviene spontaneamente ogni qualvolta una molecola è sottoposta all’azione di un processo energetico in cui la quantità totale di energia è superiore a quella della molecola stessa. In pratica quando additiviamo di energia una molecola questa “estrae” un elettrone dall’orbita più esterna della molecola, e a causa dello squilibrio elettrico la molecola (atomo) assume la carica elettrica positiva.

La tecnologia NTP (Non Thermal Plasma) realizza artificialmente la ionizzazione dell’aria attraverso il cosiddetto “Plasma Freddo”

È considerato il processo più sicuro per ossidare e scomporre sostanze inquinanti ed è dimensionabile in base alle esigenze di sanitizzazione. L’NTP è quindi un fenomeno fisico generato a temperatura ambiente, utilizza l’aria come miscela gassosa trasformandola in un gas ionizzato costituito da varie particelle caricate elettricamente: elettroni, ioni, atomi e molecole che scontrandosi tra loro producono specie ossidanti, la reattività delle particelle provoca fenomeni di ossidazione in grado di disaggregare i composti organici volatili, batteri, microorganismi, odori. L’elettrone “liberato” dall’orbita esterna si fissa immediatamente su altro tomo che assume carica elettrica negativa. Ogni atomo ha una probabilità ben definita di diventare atomo negativo e positivo in funzione della saturazione della corona periferica. Gli ioni in natura vengono prodotti dalle radiazioni solari, dallo sfregamento dei venti sulla superficie terrestre, da temporali, piogge ed eventi atmosferici, dall’assorbimento dei raggi cosmici, dalle collisioni dei corpuscoli dotati di energia cinetica.

jonix

La ionizzazione: un fenomeno naturale

I dispositivi JONIX rientrano nella categoria dei cosiddetti “ionizzatori d’aria”, ossia sistemi che rilasciano nell’aria da trattare particelle caricate negativamente e/o positivamente. La ionizzazione non l’ha inventata l’uomo, ma è uno dei sistemi che la natura usa per purificare l’aria. Hai notato come l’aria sia più leggera e frizzante dopo un temporale? Questo accade perché  la scarica elettrica dei fulmini ha liberato particelle caricate elettricamente, le quali, scontrandosi, producono specie ossidanti che scompongono le sostanze inquinanti presenti nell’aria. I dispositivi Jonix  sono in grado di ricreare artificialmente il fenomeno della ionizzazione per purificare, disinfettare e sanificare ambienti e oggetti.

Caratteristiche e vantaggi di Jonix

Come funzionano i dispositivi Jonix

jonix

Tutti i dispositivi Jonix, da quelli per uso domestico a quelli per uso industriale, medico, alberghiero e business, utilizzano la stessa tecnologia: attivano la ionizzazione delle particelle presenti nell’aria grazie al sistema a plasma freddo. Questo tipo di tecnologia, per svolgere la propria azione di sanificazione, non utilizza né sostanze chimiche potenzialmente dannose e inquinanti, né elevate temperature, perché attiva il fenomeno della ionizzazione con processi che generano un plasma (una miscela gassosa) a temperatura ambiente. Le particelle presenti nel plasma, tra le quali le più importanti sono le specie reattive dell’ossigeno, trasportano cariche elettriche che si concentrano sulla superficie delle membrane di composti organici volatili, batteri, microorganismi, odori, disgregandole e causandone così  la distruzione per ossidazione.

La tecnologia Jonix testata su virus, batteri, spore, muffe

evercem

Per garantire efficacia e sicurezza dei dispositivi li abbiamo fatti testare da un’autorevole struttura specializzata, i laboratori ARCHA di Pisa, un team  di professionisti chimici con un laboratorio certificato  e all’avanguardia, dotato di attrezzature e personale estremamente qualificato. 
I test hanno dimostrato che il trattamento con il Non Thermal Plasma (plasma a bassa temperatura) ha un ottimo effetto disinfettante e sanitizzante contro virus, batteri, spore, muffe ed  altri patogeni, tra i più pericolosi e  comuni come la Salmonella spp., Escherichia Coli, Listeria monocytogenes, Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa. Dai test effettuati risulta evidente come già a brevi tempi di contatto (2 minuti), l’attività biocida dell’aria NTP sia in grado di eliminare il 100% dei microrganismi: le piastre esposte a aria NTP non mostrano alcuna crescita dei ceppi microbici testati, che invece si sono normalmente sviluppati sulle piastre esposte semplicemente all’aria. E dopo appena 5 minuti, tutte le specie testate sono completamente sradicate dalla superficie delle piastre.

La tecnologia Jonix sui Composti Organici Volatili (VOC)

sanhabitat

Uno fra i campi più indagati è quello dell’abbattimento dei VOC (o COV, Composti Organici Volatili – Volatile Organic Compounds) che costituiscono una vasta gamma di inquinanti in fase gas. Il processo di ionizzazione comporta la formazione di particelle ossidanti che  reagiscono rapidamente con i VOC, scomponendoli e portandoli così alla distruzione. La ionizzazione tramite NTP  è in grado di agire anche sugli inquinanti inorganici, come quelli provenienti dai gas di scarico dei motori degli autoveicoli.

Aria purificata al 100%

In poche parole: gli ioni positivi e negativi emessi dai dispositivi Jonix attaccano la struttura molecolare di tutte le sostanze inquinanti ( virus, allergeni, batteri, muffe, composti organici volatili, odori, ) presenti nell’aria dei vostri spazi indoor, attivando un processo di ossidazione che le disgrega ed abbatte. Le particelle attive del non thermal plasma aggregano il particolato aerodisperso (PM10; PN2,5 ecc) e lo fanno precipitare al suolo, riducendo così la possibilità di inalarlo attraverso la respirazione.  
I dispositivi Jonix purificano e sanificano l’aria che respiri portando sollievo in presenza di disturbi legati alle vie respiratorie o allergie, possono contribuire  al miglioramento in modo naturale di tosse e raffreddore anche in bambini e anziani, aumentano l’assorbimento di ossigeno da parte dell’organismo, con un  complessivo benessere del tuo organismo.

Gli articoli più letti sul comfort abitativo

come purificare aria di casa
ambienti ermetici

Jonix Cube: area download

Come possiamo aiutarti?

Contattaci su Whatsapp

Scrivici per ogni esigenza

Richiedi
Preventivo
 
Download
Docs